Tennis, Atp Finals: Stan Wawrinka conquista la prima vittoria, Cilic fuori

Stan Wawrinka - Foto Ray Giubilo

Seconda giornata di gare del gruppo “John McEnroe”, delle Atp World Tour Finals. Andy Murray ha superato Kei Nishikori, consolidando la prima posizione del girone e compiendo un deciso passo verso l’accesso alle semifinali. Nella seconda sfida in programma, Stan Wawrinka ha battuto Marin Cilic con il punteggio di 7-6(3) 7-6(3).

Con questa sconfitta il croato è, di fatto, fuori dalla competizione. Mentre il campione di Losanna si giocherà l’accesso alle semifinali nell’ultima sfida in programma venerdì, che lo vedrà contrapposto ad Andy Murray. Il diretto concorrente di Wawrinka per la qualificazione alla fase successiva è Kei Nishikori: il nipponico, invece, dovrà vedersela con Cilic.

Il primo set si è distinto per la brevità degli scambi e per la solidità dei due giocatori nel proteggere i propri turni di battuta. Rispetto allo svizzero, Cilic ha rivelato qualche problema in più nel mettere in campo la prima di servizio. Tuttavia, nel corso del parziale, ha ritrovato una maggiore confidenza con questo colpo. Wawrinka, da par suo, ha preso l’iniziativa nella conduzione degli scambi, a differenza del croato che è parso più attendista. Entrambi hanno disputato una partita a strappi, alternando momenti di fluidità del gioco ad errori banali. La svolta del set sarebbe potuta avvenire sul 5-4 in favore di Cilic, con una palla set in suo favore, ma lo svizzero è stato abile ad annullarla e a conquistare prontamente il game. Alla fine, il parziale si è concluso al tie break. Il croato ha regalato una serie di punti in modo superficiale, sbagliando consecutivamente dei facili colpi di diritto ed andando sotto con il punteggio. Wawrinka se è rivelato più calcolatore ed in conclusione è riuscito ad aggiudicarsi il tie break.

Nel secondo set sono arrivati i primi break della partita. Uno in favore di Cilic, in apertura, ed il secondo al quarto game, appannaggio dello svizzero, che ha annullato lo svantaggio. I due sono rimasti appaiati fino alla conclusione del parziale, dando vita ad una gara molto simile a quanto visto nel primo set. Alla fine, il match si è risolto nuovamente al tie break, vinto ancora da Wawrinka per 7-3. Negli head to head, Wawrinka si porta ad undici vittorie contro le sole due del croato.